Esportazione di DPI e attrezzature sanitarie

Spread the love

Con ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri 22 aprile 2020, n. 667 è stata abrogato il divieto di esportazione verso l’estero di dispositivi di protezione individuale, nonché macchinari, attrezzature e materiale sanitario di ventilazione legato all’emergenza COVID-19.

Con l’art. 1, comma 1 ultimo periodo dell’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 639 del 25 febbraio 2020 e con l’art. 1 dell’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 641 del 28 febbraio 2020 era stata proibita l’esportazione di tali oggetti, al fine di evitare che materiale utile a fronteggiare l’emergenza sanitaria venisse usato altrove.

Riferimenti normativi

 Ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri 22 aprile 2020 – Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili. (Ordinanza n. 667). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.