Leggi e trattati internazionali relativi al mare

Spread the love

Regolamento (CE) n. 391/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009 , relativo alle disposizioni ed alle norme comuni per gli organismi che effettuano le ispezioni e le visite di controllo delle navi (Testo rilevante ai fini del SEE).

Direttiva 2009/16/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009 , relativa al controllo da parte dello Stato di approdo (Testo rilevante ai fini del SEE)

Direttiva 2008/106/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 novembre 2008 , concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare (rifusione) (Testo rilevante ai fini del SEE).

Convenzione internazionale sul lavoro marittimo (CLM 2006)

Regolamento (CE) n. 336/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 febbraio 2006 , sull’attuazione nella Comunità del codice internazionale di gestione della sicurezza e che abroga il regolamento (CE) n. 3051/95 del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE).

Regolamento (CE) n. 725/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, relativo al miglioramento della sicurezza delle navi e degli impianti portuali (Testo rilevante ai fini del SEE)

Accordo concernente la cooperazione in materia di lotta contro l’inquinamento del Mare del Nord causato dagli idrocarburi e da altre sostanze pericolose (Accordo di Bonn)

Convenzione sulla protezione dell’ambiente marino della zona del Mar Baltico, (convenzione di Helsinki modificata nel 1992).

Controllo da parte dello Stato di approdo (rifusione) ***II Risoluzione legislativa del Parlamento europeo del 24 settembre 2008 sulla posizione comune del Consiglio concernente l’adozione della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al controllo da parte dello Stato di approdo (rifusione) (5722/3/2008 — C6-0224/2008 — 2005/0238(COD)) P6_TC2-COD(2005)0238 Posizione del Parlamento europeo definita in seconda lettura il 24 settembre 2008 in vista dell’adozione della direttiva 2008/…/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al controllo da parte dello Stato di approdo (rifusione).

Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare

Legge 23 maggio 1980, n. 313 – Adesione alla convenzione internazionale del 1974 per la salvaguardia della vita umana in mare, con allegato, aperta alla firma a Londra il 1 novembre 1974, e sua esecuzione.

Legge 4 giugno 1982, n. 438 – Adesione ai protocolli relativi alle convenzioni internazionali rispettivamente per la prevenzione dell’inquinamento causato da navi e per la salvaguardia della vita umana in mare, con allegati, adottati a Londra il 17 febbraio 1978, e loro esecuzione.